Non sei ancora registrato?  Fallo ora!
CERCA  

Oggi corre il trentennale della morte di Ian Curtis

Joy Division

Oggi corre il trentennale della morte di Ian Curtis


18/05/10
La data di oggi ricorda il trentennanle della scomparsa di Ian Cutis, fu il cantante e il paroliere della band Joy Division, di cui fu uno dei fondatori nel 1977 a Mancheste. La storia dell'artista è stata portata sul grande schermo dal regista e fotografo olandese Anton Corbijn nel suo film d'esordio Control,del 2007 e per la prima volta. Era il 18 maggio del 1980, quando a soli 23 anni questo giovane artista, appassionato dalle opere decadenti dei poeti romantici ottocenteschi, venne trovato appeso ad una corda nella cucina di casa. Era sofferente di epilessia fotosensibile. La sua malattia, negli ultimi anni di vita, era diventata per lui un peso insostenibile, e fu per questo che, intorno ai vent'anni, iniziò a soffrire anche di depressione cronica, che lo portò al suicidio. Si sposò a soli 19 anni con Deborah (Debbie) Woodruff, ebbero unna figlia, Nathalie Curtis nel 1979, ma il matrimonio durò poco a causa della sua infedeltà. Secondo il film biografico "Control", di Anton Corbijn, prima di compiere il gesto che mise fine alla sua vita, il cantante guardò il film La ballata di Stroszek di Werner Herzog e ascoltò l'album The Idiot di Iggy Pop. Ian fu cremato e le sue ceneri tumulate a Macclesfield. Sulla lapide è riportato il suo verso più famoso: "Love will tear us apart" ("L'amore ci farà a pezzi").

Oggi corre il trentennale della morte di Ian Curtis Oggi corre il trentennale della morte di Ian Curtis Oggi corre il trentennale della morte di Ian Curtis Oggi corre il trentennale della morte di Ian Curtis

 The Best Of Joy Division

The Best Of Joy Division


Alternative 2008


 Substance 1977-1980

Substance 1977-1980


Post-Punk 1988





 Enigma

Enigma


misc






 Atmosphere

Atmosphere


Rock 1979



 Lost Control

Lost Control


Classical 2004