Non sei ancora registrato?  Fallo ora!
CERCA  

I 70 anni di Bob Dylan: non ho mai fatto uso di eroina!!!!

Bob Dylan

I 70 anni di Bob Dylan: non ho mai fatto uso di eroina!!!!


24/05/11
Oggi è un giorno speciale perchè si festeggia il 70° compleanno di Bob Dylan. Poeta, scrittore, cantautore tra i più importanti e significativi della storia della musica e della letteratura. Divenuto simbolo delle lotte civili, i testi delle sue canzoni vengono studiati nelle scuole. Bob da sempre attento ai temi politici, sociali e filosofici, diventa il punto di riferimento della controcultura del tempo. Bob da sempre sente il peso di questo apppellattivo di portavoce generazionale e lo rifiuta. La rivista Rolling Stone per l'occasione ha eletto la sua migliore canzone, con l'ausilio di una giuria selezionata tra giornalisti, professori e musicisti, tra cui Mick Jagger e Keith Richards, e alla fine ha vinto Like A Rolling Stone. Singolo uscito nel 1965 e lunga più di sei minuti, è la canzone che ha segnato il mondo musicale perchè ha cambiato i cardini di riferimento rispetto a quello che può trasmettere una canzone pop. La canzone nel 2004, è stata già al primo posto nella classifica delle cinquecento migliori canzoni di tutti i tempi nella classifica RollingStones. Sono stati gli anni 60 che hanno fatto emergere la sua figura di artista e simbolo del movimento di protesta americano, ma sono anche gli anni della sua protesta interiore, diventa irascibile e scontroso verso quel mondo discografico e giornalistico che lo ha inghiottito e gettato nel mondo mangiandone i resti. In questi giorni Rolling Stones ha pubblicato un articolo in cui riporta le smentite di Bob riguardo a tutte le dichiarazioni che fece in quegli anni soprattutto quelle riguardo alla sua tossicodipendenza e alla sua prostituzione. Dylan di difende parlando di fatti e storie puramente inventate come in quella intervista audio del marzo 1966 rilasciata al giornalista Robert Shelton del New York Times durante un viaggio aereo per raggiungere una delle tappe del leggendario tour del 1966, dove raccontò delle sua dipendenza da eroina. Ma oggi ai microfoni di Rolling Stones è pronto a smentire tutto, sottolinendo che in quegli anni era molto incline a fabbricare storie. In un'altra intervista con Shelton, Dylan affermò di aver lavorato come prostituta appena arrivato a New York. E oggi ammette, che quella storia fu una vera e propria fiction. In una intervista del 1984 sempre con Rolling Stone, Dylan confutò l'idea che egli abbia mai passato periodo di droghe pesanti e che durante il tour del 1966, prendeva enormi quantità di anfetamine. Nel 69 con Jann Wenner, Dylan affermò che ai quei tempi l'eroina era molto diffusa e che la sua vita di strada durata cinque anni lo aveva portato sempre più giù nel baratro e per andare avanti aveva bisogno sempre di più roba e che adesso non voleva vivere più così. Sarà che aver raggiunto i 70 anni abbia finalmente fatto pace con se stesso e con quel mondo crudele che lo ha portato a condurre un gioco tanto perverso quanto distruttivo. Niente di tutto questo dimostra che Dylan stava mentendo sulla sua dipendenza da eroina, ma la peggiore fonte di informazioni sul passato di Dylan è stato spesso lui stesso.

I 70 anni di Bob Dylan: non ho mai fatto uso di eroina!!!! I 70 anni di Bob Dylan: non ho mai fatto uso di eroina!!!! I 70 anni di Bob Dylan: non ho mai fatto uso di eroina!!!! I 70 anni di Bob Dylan: non ho mai fatto uso di eroina!!!! I 70 anni di Bob Dylan: non ho mai fatto uso di eroina!!!!






 Nashville Skyline

Nashville Skyline


Folk/Rock 1969













 Live 1961-2000

Live 1961-2000


Folk 2000